Trentatreesima Settimana

11 settembre 2013 • Settimana per settimana

12345 (No Ratings Yet)
Loading ... Loading ...

LEI ingrassa circa 500 grammi alla settimana, di cui la metà sono per il bambino che si sta preparando a sopravvivere al di fuori dell’utero.
Alimentazione sana: dieta ricca di frutta e verdura per aiutare lo sviluppo del bambino e il suo sistema immunitario.
Aumenta il bruciore di stomaco e i problemi gastrointestinali, quindi meglio per LEI tanti piccoli spuntini tra un pasto e l’altro o un bicchiere di latte prima di andare a letto, nel caso si senta affamata.
Da evitare cibi pesanti e bibite con caffeina.
Per LEI anche visita dal dentista durante la gravidanza: per i denti vanno bene snack di formaggio e verdure crude con salse non grasse, poiché aumentano la quantità di calcio che si assume.
Importante per i denti anche la vitamina C, quindi fragole o una porzione di broccoli al vapore.
LUI? Cucina per LEI poi va al lavoro. Quando torna una scatoletta di tonno, del mais, una birra e poi a letto, giusto per continuare a nascondere sempre più in profondità gli addominali e per far crescere ancor di più il suo seno che ormai rasenta la seconda piena.
Il bambino pesa sui 2,25 chili ed è lungo tra i 35-40 centimetri.
Ossa sempre più dure eccetto per il cranio che deve rimanere morbido e flessibile in previsione del parto.
Il bambino ha quasi le proporzioni che avrà alla nascita.
Questa è la settimana in cui è più probabile che il bambino si metta in posizione, ma se così non fosse c’è tempo perché lo faccia e ci sono diversi esercizi per farlo, tipo lo yoga.
LEI è ingrassata di 13 chili circa.
Lui almeno di 15 e vince il confronto, vantandosene.
Potrebbe sopraggiungere in LEI un lieve torpore alle dita, alle mani e ai polsi.

E com'È la tua settimana?

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »